Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Contrabbando di gasolio scoperto dalle Fiamme Gialle: era destinato anche alla provincia di Latina

L'indagine partita dalle Fiamme Gialle di Treviso: due arresti, 33 denunce, sequestri di beni per 1,7 milioni di euro

Gasolio di contrabbando destinato anche alla provincia di Latina. L'indagine è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Treviso e ha portato a due arresti e 33 denunce, sgominando un traffico di prodotti petroliferi che venivano importati in Italia evadendo le accise. Il trucco era l'immissione sul mercato del carburante come "solvente o liquido anticorrosivo": così almeno era indicato nei documenti di viaggio. Le fiamme gialle, coordinate dalla Procura di Treviso, hanno chiamato questa operazione "giallo-oro": per mesi sono state monitorate le arterie autostradali che dall'Est Europa conducono al nostro Paese.

gasolio contrabbando operazione treviso 2-2-2

Come riporta Treviso Today, gli indagati, tra cui due arrestati in flagranza, sono in tutto 35: 31 stranieri e 4 italiani residenti nelle province di Mantova, Napoli e Catania. Nell'ambito della stessa operazione sono stati sequestrati beni per un valore di 1,7milioni di euro, tra cui motrici, un semirimorchi, un distributore clandestino e 345.000 litri di olio minerale. I successivi sviluppi delle indagini hanno poi consentito di accertare il consumo in frode, sul territorio nazionale, di 1.800.000 litri di gasolio e l'omesso versamento di accise per un milione di euro.

II gasolio, trasportato all'interno di cisterne e autoarticolati (spesso privi dei requisiti minimi di sicurezza previsti per il trasporto di merci pericolose), proveniva da raffinerie ubicate in Slovenia, Repubblica Ceca, Ungheria e Austria. Sarebbe stato immesso in consumo, senza pagamento delle accise, in diverse aree del territorio nazionale, tra cui le province di Milano, Roma, Latina, Frosinone, Foggia, Napoli, Ancona, Mantova, Caserta e Catania, dove sarebbe stato stoccato in depositi abusivi e successivamente miscelato prima della vendita al dettaglio.

Su autorizzazione della Procura della Repubblica di Treviso, il prodotto sequestrato è stato assegnato ai comandi provinciali dei vigili del fuoco di Treviso, Belluno e Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando di gasolio scoperto dalle Fiamme Gialle: era destinato anche alla provincia di Latina

LatinaToday è in caricamento