menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giorno del Ricordo, omaggio del sindaco Coletta alla stele di Norma Cossetto

Questa mattina, 10 febbraio, la cerimonia nell’area verde tra via Cimarosa e via Banchieri, nel quartiere Nuova Latina

Questa mattina il sindaco di Latina Damiano Coletta, in occasione del Giorno del Ricordo, ha deposto un omaggio floreale davanti alla stele in memoria di Norma Cossetto, martire delle foibe, nell’area verde tra via Cimarosa e via Banchieri, nel quartiere Nuova Latina (ex Q4).

"Le foibe e la persecuzione consumata nel secondo dopoguerra nei confronti di istriani, fiumani e dalmati - ha detto il sindaco - rappresentano uno degli orrori contro l’umanità che deve rimanere per sempre nella mente di ognuno di noi come monito. Ricordare simili tragedie, soprattutto alle giovani generazioni, è un dovere morale al quale non dobbiamo e non vogliamo sottrarci".

Domani, 11 febbraio, alle 9 il Comune parteciperà poi alla cerimonia di deposizione di una Corona al Monumento ai Martiri della Foibe, in via Cicerone.

Il Giorno del Ricordo viene celebrato ogni anno il 10 febbraio ed è stato istituito dal Parlamento con legge del 2004 per ricordare i massacri subiti, tra il 1943 e il 1947 in Istria, da migliaia di vittime italiane uccise dai partigiani slavi di Tito e gettate nelle cavità carsiche, dette appunto foibe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento