menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caso Palamara, il Csm trasferisce il pm Fava: sarà giudice a Latina

Il magistrato romano è indagato a Perugia per rivelazione di segreto e favoreggiamento

Stefano Rocco Fava, il pm romano indagato a Perugia per rivelazione di segreto e favoreggiamento nell'ambito dell'inchiesta che coinvolge l'ex presidente dell'Anm Luca Palamara, sarà trasferito a Latina. Fava arriverà in tribunale con funzioni di giudice.

A deciderlo è stato il plenum del Consiglio superiore della magistratura approvando all'unanimità una delibera della terza commissione che ha accolto la richiesta dello stesso Fava di trasferimento "in prevenzione", per evitare quello d'ufficio per incompatibilità funzionali e ambientali. Decade dunque la pratica aperta a suo carico dalla prima commissione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento