menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 70° Stormo nel reparto Pediatria del Goretti, in regalo uova ai piccoli pazienti

Una delegazione dell'Aeronautica in visita all'ospedale per testimoniare la propria vicinanza ai degenti e alle loro famiglie

Una visita ai bimbi ricoverati preso il reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina come momento di solidarietà e di ringraziamento al personale sanitario che quotidianamente si occupa dei piccoli pazienti. L’iniziativa è del personale del 70esimo Stormo che ieri pomeriggio, con una propria rappresentanza, ha incontrato i bambini: la  delegazione dell’Aeronautica Militare, guidata dal Comandante di Stormo, Colonnello Francesco Maresca, è stata accolta, presso il reparto ospedaliero, dal primario Riccardo Lubrano e dal Direttore Generale della Asl SL Giorgio Casati.

I piloti hanno così avuto l’opportunità di conoscere la struttura sanitaria  e parte del suo personale, ma soprattutto mostrare affetto e vicinanza ai piccoli degenti, in questo periodo di festività pasquali. Ai piccoli degenti sono state donate uova di cioccolato. Durante l’incontro con i responsabili del reparto, il Colonnello Maresca ha voluto rimarcare che “l’iniziativa è stata fortemente voluta da tutti gli uomini e le donne del 70° Stormo, che padri e madri di bambini, inseriti nella comunità territoriale pontina, hanno voluto condividere un momento di solidarietà con i piccoli ricoverati e le loro famiglie ed esprimere profonda gratitudine a tutto il personale sanitario che quotidianamente se ne prende cura”. 

Il 70° Stormo, alle dipendenze del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare e 3^ Regione Aerea con sede a Bari, ed ha, quale compito istituzionale, quello di selezionare ed addestrare i futuri piloti militari dell’Aeronautica Militare, delle altre Forze Armate e Corpi Armati dello Stato, nonché cadetti di altre nazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento