Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Gratta e vinci rubato a Napoli: trovato e sequestrato nella banca di Latina

L'uomo è stato sottoposto a fermo dalla Procura di Napoli. Ora il biglietto vincente si trova al comando provinciale dei carabinieri

E' stato trovato e sottoposto a sequestro il Gratta e Vinci rubato a Napoli, che il tabaccaio Gaetano Scutellaro aveva depositato in una banca del capoluogo pontino. Il biglietto da 500mila euro è stato trovato, come indicato dallo stesso tabaccaio agli investigatori, alla filiale della Banca Intesa San Paolo di via Cerveteri. Qui lo hanno trovato i carabinieri della compagnia di Latina, che lo hanno prelevato e sequestrato questa mattina come disposto dalla Procura di Napoli.

I Monopoli hanno poi effettuato una verifica dell'integrità del biglietto vincente. Ora si attende che la Procura di Napoli ne disponga il trasferimento al tribunale di Napoli. 

Intanto, come riporta Napoli Today, il tabaccaio è stato sottoposto a fermo. Le ipotesi di reato a suo carico sono di furto pluriaggravato e tentata estorsione. L'uomo è stato rintracciato all'aeroporto di Fiumicino poco prima che si imbarcasse per le isole Canarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gratta e vinci rubato a Napoli: trovato e sequestrato nella banca di Latina

LatinaToday è in caricamento