menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Impianto di stoccaggio rifiuti a Latina, no di Confagricoltura: "E' una zona a vocazione agricola"

L'intervento del presidente provinciale dell'associazione: "Scelta fuori da ogni visione del futuro. Occorre maggiore concertazione"

"La discussione che ruota intorno all’area individuata per la realizzazione di una discarica di inerti nel territorio comunale di Latina, precisamente a Borgo San Michele, non può prescindere da un ragionamento più ampio che questo territorio e le istituzioni che lo rappresentano devono fare circa la reale vocazione della nostra provincia che storicamente è e rimane agricola”. Sono le parole del presidente di Confagricoltura Latina, Luigi Niccolini, che esprime la sua contrarietà all’utilizzo del sito individuato, sulla Migliara 45 a Borgo San Michele, per realizzare un impianto di stoccaggio di rifiuti.

"Il sito - sottolinea il presidente di Confagricoltura - si trova n prossimità di importanti attività agricole che esportano in tutto il mondo e che hanno sfruttato proprio la provenienza da questo territorio come importante valore aggiunto per la commercializzazione dei loro prodotti. Una nuova discarica anche di inerti, lascia le porte aperte ad altre scelte future che non promettono bene per il nostro settore. Abbiamo esperienze, come quella di Borgo Montello, che hanno compromesso un intero territorio e che non possiamo correre il rischio di ripetere. Parlare di una discarica in una zona ad alta vocazione agricola, ancora una volta a due passi dal mare e, non ultimo, da importanti aziende alimentari, è fuori luogo e fuori ogni visione del futuro. Le soluzioni, in ogni caso e anche per un argomento di questa portata, non possono essere calate dall’alto. Occorre - conclude Nicolini - una maggiore concertazione e una valutazione più ampia sulla vocazione delle aree interessate da scelte così impattanti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento