rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Il caso

Incendio ad Al Karama, vertice in prefettura: entro 15 giorni una soluzione per l'accoglienza

Dopo il rogo che ha devastato il campo di Borgo Montello oggi le istituzioni si sono riunite in prefettura per fare il punto della situazione

Si è riunito oggi, lunedì 5 luglio, il Comitato per l'ordine e le sicurezza della prefettura sul caso di Al Karama e dell'incendio divampato nella giornata di sabato che ha completamente distrutto il campo di accoglienza. Con il prefetto Maurizio Falco, il sindaco Damiano Coletta, la Provincia e i rappresentanti delle forze dell'ordine si è cercato di fare il punto della situazione e di cercare possibili soluzioni a lungo termine.

Come anticipato già subito dopo il rogo e l'evacuazione del campo rom, tutti gli ospiti sono stati allontanati e trasferiti all'ex Rossi Sud e il sito di Al Karama con un'ordinanza del sindaco è stato dichiarato del tutto compromesso e privo di requiisiti abitativi e sanitari. Si tratta complessivamente di 18 famiglie, per un totale di 87 persone tra cui 28 minori e cinque donne in stato di gravidanza, tutti alloggiati all'interno di un'ala della struttura sulla Monti Lepini di circa 1600 metri quadrati, in cui sono stati allestiti letti ed è stata predisposta tutta la necessaria assistenza, compresi i pasti. Come emerso nel corso della riunione in prefettura, molti degli adulti lavorano come braccianti nelle campagne vicine. E' chiaro che quella dell'ex Rossi Sud è però solo una sistemazione provvisoria e per la collocazione delle 18 famiglie evacuate da Al Karama sarà necessario trovare in tempi brevi una soluzione definitiva valutando tutte le possibili ipotesi. 

Proprio su questo fronte sono ora impegnate tutte le istituzioni coinvolte. Il vertice in prefettura è stato quindi aggiornato, con l'impegno di cercare una risposta entro il tempo massimo di 15 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio ad Al Karama, vertice in prefettura: entro 15 giorni una soluzione per l'accoglienza

LatinaToday è in caricamento