rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Inchiesta Olimpia, in preliminare parlano i legali di Riccardo e Baldini

I difensori hanno chiesto il non luogo a procedere contestando l’esistenza di reati penali

Proseguono davanti al gup del Tribunale di Latina Giorgia Castriota le udienze preliminari relative all’inchiesta Olimpia nell’ambito della quale ci sono 35 indagati per i quali il pubblico ministero Giuseppe Miliano ha chiesto il rinvio a giudizio.

Questa mattina hanno parlato il legali del costruttore Massimo Riccardo e dell’architetto Luca Baldini, gli avvocati Leone Zeppieri, Luca Amedeo Melegari e Daniele Giordano. La difesa ha contestato in particolare l’attribuzione ai propri assistiti del reato di associazione a delinquere sostenendone l’inesistenza e supportando tale tesi con la decisione del Tribunale del Riesame di Roma al riguardo. I legali hanno inoltre sottolineato che non ci sono elementi di carattere penale ma soltanto questioni di puro carattere amministrativo ed hanno chiesto il non luogo a procedere.

Poi l’udienza è stata aggiornata all’8 febbraio prossimo quando sarà la volta dei difensori di altri imputati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Olimpia, in preliminare parlano i legali di Riccardo e Baldini

LatinaToday è in caricamento