rotate-mobile
Cronaca

Alla guida drogato, senza patente né assicurazione: non risponde al giudice

Il 48enne di Latina, accusato di lesioni stradali, aveva provocato un incidente in via Isonzo nel quale era rimasto ferito un ragazzo

E’ rimasto in silenzio davanti al giudice avvalendosi della facoltà di non rispondere Francesco Fanti, il 48enne di Latina arrestato nei giorni scorsi dagli agenti della polizia stradale per lesioni stradali. I fatti dei quali è chiamato a rispondere risalgono alla scorsa estate quando l’uomo aveva provocato un grave incidente stradale in via Isonzo in seguito al quale un ragazzo era rimasto ferito in maniera serie. Dai controlli era emerso che guidava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti senza patente, che gli era stata precedentemente ritirata, e che l’auto non era assicurata. Così come era emerso che era già stato arrestato per una condotta analoga.

Così il 19 aprile è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari alla luce della estrema pericolosità del comportamento dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine.

Ieri l’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari del Tribunale Giulia Paolini durante il quale Fanti, assistito dall’avvocato Amleto Coronella, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida drogato, senza patente né assicurazione: non risponde al giudice

LatinaToday è in caricamento