rotate-mobile
Cronaca

Auto a fuoco in via Copenaghen: indagini serrate della polizia

Sul luogo dell'incendio nessuna traccia e nessun innesco. Le vetture erano di una coppia di ristoratori che non ha mai ricevuto minacce

Sono ancora tutte aperte le indagini sull'attentato incendiario di lunedì notte in via Copenaghen, a Latina. Due auto, una Smart Fortwo e una Mazda, di proprietà di una coppia di ristoratori del capoluogo, sono andate a fuoco. Le due vetture erano parcheggiate sotto casa come sempre, ad alcuni metri di distanza l'una dall'altra, una circostanza questa che sgombera il campo da possibili dubbi: si tratta di un incendio doloso. Qualcuno dunque ha appiccato il fuoco prima a un'auto e poi all'altra, con l'intento di mandare un messaggio.

Le vittime però non hanno saputo spiegarsi le ragioni di tanta violenza e ai poliziotti, intervenuti sul posto lunedì notte insieme ai vigili del fuoco, hanno spiegato di non aver mai ricevuto minacce o tentativi di estorsione. Non ci sono testimoni, nessuno dei residenti della zona sembra aver notato qualcosa di sospetto e sul luogo non sono stati trovati inneschi. Gli agenti di polizia non possono dunque tralasciare nessuna ipotesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto a fuoco in via Copenaghen: indagini serrate della polizia

LatinaToday è in caricamento