Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Odio contro ebrei ed extracomunitari: smantellato gruppo "Ordine Ario Romano". Indagini anche a Latina

Dodici indagati destinatari di una misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono accusati di associazione finalizzata alla propaganda e all'istigazione con finalità di discriminazione etnica e religiosa

Credit Pixabar

Si chiama "Ordine ario romano" l'organizzazione smantellata dai carabinieri del Ros dopo un'inchiesta coordinata dalla procura di Roma. Il gruppo era composto da militanti di età compresa fra i 26 e i 62 anni ed era "stabilmente dedito alla pubblicazione sui social network di scritti, video e immagini dal contenuto razzista e discriminatorio, di ispirazione nazionalsocialista, antisemita e negazionista, nonché afferenti a tesi complottiste nei confronti del popolo ebraico". L'indagine tocca anche la provincia di Latina, oltre a quelle di Roma, Cagliari, Cosenza, Frosinone, L'Aquila, Milano e Sassari. Dodici gli indagati per i reati di associazione finalizzata alla propaganda e all'istigazione per motivi di discriminazione etnica e religiosa. 

Nella fase esecutiva di esecuzione delle ordinanze di misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, disposte dal gip di Roma su richiesta della procura, i militari del Ros hanno avuto il supporto dei vari comandi provinciali dei carabinieri, tra cui quello di Latina. Sono sei gli indagati nel Lazio, di cui quattro a Roma e provincia, uno a Latina e uno a Frosinone, tre in Sardegna, uno in Calabria, uno in Abruzzo e uno in Lombardia.

L'attività investigativa è partita nel 2019 e ha portato alla scoperta del gruppo, molto attivo sui social dove - attraverso due pagine Facebook e una community Vk, uno dei social più utilizzati in Russia - venivano diffusi i contenuti razzisti e le tesi complottiste. Collegato a Ordine ario romano c'era poi il gruppo WhatsApp chiamato Judenfreie Liga (Oar) dal quale gli indagati istigavano a compiere azioni violente contro ebrei ed extracomunitari. E sempre su questo gruppo si era iniziato a pianificare un attentato contro una struttura della Nato, con ordigni confezionati in maniera artigianale anche grazie alla collaborazione di altri gruppi simili che operavano in Portogallo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Odio contro ebrei ed extracomunitari: smantellato gruppo "Ordine Ario Romano". Indagini anche a Latina

LatinaToday è in caricamento