menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lingua mozzata di un animale nella cassetta della posta: l'inquietante ritrovamento a Latina

Indagano gli investigatori della squadra mobile sul macabro episodio avvenuto a Latina. Il destinatario è un piccolo artigiano del luogo, che sarà ascoltato dalla polizia

La lingua mozzata di un animale ritrovata dentro la cassetta della posta di un appartamento privato in zona Latina Fiori. Un episodio inquietante su cui indagano gli investigatori della squadra mobile di Latina: un chiaro messaggio intimidatorio diretto a un uomo del capoluogo. A dare l'allarme alla polizia è stato proprio il destinatario dell'avvertimento nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 11 ottobre. 

Sul posto sono arrivati gli agenti della squadra volante insieme agli esperti della polizia scientifica che hanno prelevato la lingua dell'animale, probabilmente un bovino. All'interno della cassetta della posta non c'era nessuna lettera, nessuna busta e alcun tipo di messaggio esplicito di minaccia. Ma il ritrovamento sembra proprio un avvertimento rivolto probabilmente a qualcuno che "parla troppo". 

La vittima, un piccolo artigiano con piccoli precedenti di polizia, dovrà ora essere ascoltata dagli investigatori guidati dal vicequestore Giuseppe Pontecorvo, che stanno cercando di individuare eventuali telecamere di sorveglianza che si trovano nella zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento