Maltratta la compagna poi aggredisce i poliziotti e danneggia la Volante, 45enne arrestato

L'uomo ha distrutto l'auto della donna a colpi di pietra poi si è scagliato contro gli agenti intervenuti a via Nascosa

Non soltanto ha minacciato di morte la sua compagna e le ha quasi distrutto la macchina a colpi di pietra ma ha anche minacciato i poliziotti intervenuti prendendo anche a calci la pattuglia mentre veniva portato in Questura.

Protagonista della movimentata serata un 45enne di Latina arrestato con le accuse di maltrattamenti in famiglia, minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. I fatti risalgono a martedì sera quando due equipaggi della Squadra Volante sono arrivati in via Nascosa in seguito ad una richiesta di aiuto telefonica di una donna di 42 anni minacciata di morte dal compagno.

Una volta giunti sul posto gli agenti hanno individuato l’uomo sul retro della casa che con una pietra distruggeva il lunotto e altre parti dell’auto parcheggiata. Nonostante l’invito a fermarsi il 45enne non si è fermato, al contrario ha minacciato gli agenti gridando “Vi ammazzo tutti, non vi avvicinate” prima di cercare di fuggire per i campi e di essere bloccato dopo poche centinaia di metri. L’uomo ha anche cercato di colpire i poliziotti con un pezzo di pietra che aveva in tasca tanto da costringerli ad utilizzare lo spray “Capsicum” per riuscire ad immobilizzarlo. Un’operazione che si è rivelata comunque difficile visto che il soggetto ha continuato a dimenarsi e a minacciare di morte sia gli agenti che la sua compagna e che nel tragitto per arrivare in Questura ha preso a calci l’auto della Polizia danneggiando in più parti la portiera. La donna ha poi raccontato di una situazione di violenze e percosse fisiche che andava avanti già da tempo e di avere paura per sé e per i figli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A.D., queste le iniziali dell’uomo che ha precedenti penali specifici, è stato quindi arrestato e portato in carcere dove sarà interrogato nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento