Picchia l'ex incinta davanti alla figlia: la madre e la bambina si rifugiano in auto e chiamano la polizia

Agli arresti un 34enne di Latina, ex pugile e volto noto alle forze dell'ordine. L'aggressione consumata a Roma

Doveva essere un incontro chiarificatore con l'uomo che aveva avuto il coraggio di lasciare dopo anni di violenze e maltrattamenti. Ma l'uomo non ha avuto scrupoli e nonostante la ex fosse incinta di quattro mesi l'ha picchiata davanti alla figlia di 10 anni. La madre e la bambina sono poi riuscite a rifugiarsi in auto e a chiamare la polizia. Alla fine, Christian L.iuzzi 34 anni, residente a Latina e già noto per i suoi precedenti penali, è stato arrestato e condotto nel carcere romano di Regina Coeli. 

L'aggressione risale alla tarda serata di venerdì 22 marzo, intorno alle 22, a Roma, dove la vittima si era trasferita a vivere. La donna aveva dato appuntamento al suo nex nel parcheggio della Metro C Giardinetti, su via Casilina. Madre e figlia si sono presentate nel luogo concordato ma la donna è stata immediatamente aggredita dal 34enne, che si trovava insieme alla sua attuale fidanzata.

L'uomo ha colpito la ex al volto e sul ventre, davanti agli occhi della figlia più grande. Le due sono riuscite comunque a mettersi in salvo chiudendosi all'interno dell'auto e a chiamare aiuto. La volante della polizia le ha trovate in lacrime e sotto shock, la donna presentava evidenti ferite sul viso. Poco lontano la coppia tentava di allontanarsi ma è stata bloccata dai poliziotti. L'uomo, è finito agli arresti accusato di maltrattamenti e lesioni. La vittima è stata invece trasportata al Policlinico Casilino, dove le sono state riscontrate contusioni al ventre ma il bambino è fuori pericolo.

Liuzzi, ex pugile del capoluogo pontino, era stato arrestato nel 2010 e poi condannato a 13 anni, nel 2012, per il tentato omicidio di Alessandro Zof , gambizzato con alcuni di pistola a Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento