Cronaca

Il Comune di Latina aderisce alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi

Sarà presente una delegazione; previsto un pullman per chi vuole partecipare. L’Amministrazione: “Oggi più che mai è il tempo di ricominciare a lavorare per la pace”

Il Comune di Latina anche quest’anno ha aderito alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi che si svolgerà il 10 ottobre con partenza da Perugia alle 9.00 dai Giardini del Frontone e si concluderà alle 15 ad Assisi, Rocca Maggiore.

“Oggi più che mai è il tempo di ricominciare a lavorare per la pace”: questo il messaggio lanciato dall’Amministrazione che anche per questa edizione ha deciso di partecipare alla manifestazione. “La pandemia è ancora in pieno corso con i suoi effetti nefasti sul tessuto sociale e sull’ambiente e richiama l’intera comunità e in primo luogo le istituzioni a un impegno particolare per affrontare e risolvere questi grandi problemi comuni, globali e locali. Occorre l’impegno di tutte e tutti per promuovere e sviluppare una mentalità e una cultura del “prendersi cura” per sconfiggere l’indifferenza, lo scarto e la rivalità che purtroppo prevalgono. I prossimi 10 anni saranno decisivi per fermare il cambiamento climatico, per impedire una nuova guerra mondiale, per uscire dalla crisi sociale ed economica, per effettuare la transizione ecologica, per democratizzare la rivoluzione digitale, per prevenire nuove grandi migrazioni”.

Domenica 10 ottobre il Comune di Latina, tramite il Sistema di Accoglienza e Integrazione - SAI - sarà presente alla Marcia per la Pace con una propria delegazione. Chi vorrà unirsi potrà partecipare usufruendo del pullman che partirà alle 5 dal parcheggio dell’istituto Giovanni Cena, Via Lepanto 2, di fronte alla Casa di Quartiere ex tipografia Il Gabbiano. Per informazioni e prenotazioni: 3276643628. Il pullman è gratuito ma per accedere è necessario avere il green pass.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Latina aderisce alla Marcia per la Pace Perugia-Assisi

LatinaToday è in caricamento