Addio al cardiologo Umberto Maestà, il cordoglio del sindaco: "Perdo un maestro"

Il medico del capoluogo aveva creato l’Unità di elettrostimolazione cardiaca

E' morto a Latina il cardiologo Umberto Maestà. Il cordoglio del sindaco Damiano Coletta, che lo ricorda con parole affettuose: "Apprendo con estremo dispiacere della scomparsa del dottor Umberto Maestà, colonna e pioniere della cardiologia della nostra città".

"È un altro pezzo di storia che ci lascia - aggiunge il primo cittadino - Nel corso della sua attività ha messo su l’Unità di elettrostimolazione cardiaca permanente, oggi fiore all’occhiello della nostra sanità. Perdo un maestro cui devo molto. La sua competenza unita alla sua umanità e alla sua passione per la professione sono stati un punto di riferimento per tante generazioni di medici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento