Addio al cardiologo Umberto Maestà, il cordoglio del sindaco: "Perdo un maestro"

Il medico del capoluogo aveva creato l’Unità di elettrostimolazione cardiaca

E' morto a Latina il cardiologo Umberto Maestà. Il cordoglio del sindaco Damiano Coletta, che lo ricorda con parole affettuose: "Apprendo con estremo dispiacere della scomparsa del dottor Umberto Maestà, colonna e pioniere della cardiologia della nostra città".

"È un altro pezzo di storia che ci lascia - aggiunge il primo cittadino - Nel corso della sua attività ha messo su l’Unità di elettrostimolazione cardiaca permanente, oggi fiore all’occhiello della nostra sanità. Perdo un maestro cui devo molto. La sua competenza unita alla sua umanità e alla sua passione per la professione sono stati un punto di riferimento per tante generazioni di medici".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento