menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto un senzatetto: dormiva in un ex ristorante alle porte di Latina

Il decesso sarebbe stato causato probabilmente da una malattia. L'uomo era seguito dai Servizi sociali ma aveva sempre rifiutato l'aiuto

Un uomo senza fissa dimora è stato trovato morto oggi, 15 gennaio, nei locali di un ex ristorante in disuso alle porte della città. Si tratta di un cittadino di nazionalità indiana che aveva già gravi problemi di salute e che era noto ai Servizi sociali del Comune. Aveva sempre però respinto l'aiuto e aveva ripetutamente rifiutato l'accoglienza al dormitorio.

I consiglieri di Lbc Emanuele Di Russo e Chiara Grenga, presidente e vice presidente della commissione Welfare, esprimono profodno cordoglio per il decesso. "Speriamo che casi come il suo non si ripetano - dichiarano - soprattutto con l'approssimarsi delle più basse temperature della stagione invernale: con il nuovo servizio attivato oggi dal Comune di Latina grazie anche alla collaborazione delle associazioni di volontariato della città, speriamo di riuscire ad attrarre il maggior numero di persone possibile: con i servizi sociali stiamo cercando di essere sempre più rispondenti alle necessità delle persone bisognose, interrogandoci quotidianamente per migliorarli e dotandoci di nuovi strumenti come le unità di strada con personale sanitario, oltre agli operatori sociali. Anche questo è in fase di affidamento, insieme al centro diurno. Cerchiamo di far fare un passo alla volta nell'autodeterminazione anche a chi si trova in condizioni di disagio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento