rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

Si insedia il nuovo comandante provinciale della guardia di finanza Giovanni Marchetti

Lascia Latina il colonnello Umberto Maria Palma, che dopo due anni assumerà un incarico al comando generale

Cambio al vertice del comando provinciale della guardia di finanza. Lascia Latina il colonnello Umberto Maria Palma e si insedia Giovanni Marchetti. Il nuovo colonnello, 47 anni, originario di Roma, arriva dal comando generale e il passaggio di consegne è avvenuto questa mattina, 22 settembre, alla presenza del comandante regionale, generale di divisione Virgilio Pomponi, ricevuto all’ingresso di Palazzo “M” con gli onori di rito dal Picchetto d’Onore del Gruppo di Latina. Presenti anche tutti i comandanti dei reparti delle Fiamme Gialle della provincia e una folta rappresentanza di finanzieri di ogni ordine e grado del comando provinciale e dei reparti dipendenti, nonché i presidenti e gli alfieri delle sezioni di Latina, Aprilia, Fondi, Terracina, Gaeta e Formia dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia.

"Sono stati due anni impegnativi ma anche divertenti - ha esordito il colonnello Palma, ora in procinto di essere trasferito al comando generale - Ci sono state criticità ma anche tante soddisfazioni. E' stata un'esperienza entusiasmante prima di tutto e delicata per il contesto, impegnativo sotto il profilo criminale ed economico-sociale. La guardia di finanza lavora e ha lavorato tanto su Latina perché il contesto pontino ha bisogno dell'azione di tutela economico e finanziaria. E' stato un onore guidare questo comando, perché mi ha impegnato in tutti i settori, da quello operativo a quello della gestione e dei rapporti con le istituzioni che qui a Latina sono stati veramente eccezionali. Impadronendomi di una frase del prefetto dico che la squadra dello Stato qui ha lasciato il segno".

“Piccadilly” in materia di riciclaggio internazionale, “Dulos” a contrasto del caporalato, “Traqueteros” e “White Fruit” nel settore del traffico e spaccio di stupefacenti, nonché l’indagine sul concorsi banditi dalla Asl di Latina, sono solo alcune delle importanti operazioni di servizio sul territorio pontino che sono state svolte dalla guardia di finanza nei due anni di comando del colonnello Palma. "Questo incontro - ha concluso l'ex comandante - è stato voluto per ringraziare tutti e per presentarvi il colonnello Marchetti, eravamo colleghi di corso. Abbiamo fatto l'accademia insieme, siamo amici da 25 anni, stesso plotone. Un ufficiale di prim'ordine, come Latina richiede".

In questi giorni il nuovo comandante Marchetti ha conosciuto la provincia e avviato i primi incontri istituzionali e ora raccoglie l'eredità del suo predecessore. "Sono molto contento di aver assunto questo incarico a Latina e arrivo con tanto entusiasmo - ha dichiarato il colonnello - E' un territorio bellissimo con tante potenzialità ma anche con tante criticità. So che arrivo su un treno in corsa ma questa è anche una fortuna, so che trovo una situazione ideale e che potrà beneficiare di tutti i rapporti istituzionali virtuosi instaurati. L'intento è di continuare a fare in modo che la guardia di finanza sia un presidio di legalità economico finanziaria". Marchetti ha posto l'attenzione in particolare sul problema della crisi energetica, arrivato dopo la pandemia, ma anche sui fondi del Pnrr su cui occorre tenere alto l'impegno.  "So che è una sfida difficile - ha aggiunto a margine delle presentazioni - Siamo chiamati ad operare in un contesto economico molto esposto, delicato, con tante criticità. La collettività si aspetta tanto da noi".

Si insedia il nuovo comandante della Finanza Giovanni Marchetti - Il video

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si insedia il nuovo comandante provinciale della guardia di finanza Giovanni Marchetti

LatinaToday è in caricamento