rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Omicidio a Borgo Montello: preso un altro complice appena atterrato in Italia

Nell'agguato del 30 ottobre 2021 morì un 29enne mentre celebrava una festa per la nascita del figlio

Un'altra ordinanza di custodia cautelare in carcere per l'agguato avvenuto a Borgo Montello il 30 ottobre 2021 che portò alla morte di un cittadino indiano di 29 anni è stata eseguita il giorno 8 settembre dalla polizia di frontiera di Milano Malpensa su impulso della squadra mobile di Latina. Il provvedimento è scattato per un 32enne di nazionalità indiana, accusato di omicidio, porto illegale di pistola e lesioni personali aggravate. L'arrestato risulta gravemente indiziato di aver partecipato alla spedizione punitiva avvenuta in un'abitazione di via Monfalcone, mentre la vittima celebrava con una festa la nascita del suo primo figlio.

Le attività d’indagine svolte dalla squadra ,mobile subito dopo il fatto portarono il 29 aprile scorso all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, in esecuzione della quale furono arrestati sei cittadini indiani, mentre il 32enne si era reso irreperibile.

Nella mattinata di giovedì l'uomo faceva rientro in Italia dal suo paese di origine, nella convinzione di poter sfuggire all’arresto. All’atto del controllo effettuato dagli agenti della polizia di frontiera, è risultato essere destinatario di un provvedimento restrittivo e, all’esito delle formalità di rito, è stato trasferito in un istituto penitenziario del nord Italia a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Borgo Montello: preso un altro complice appena atterrato in Italia

LatinaToday è in caricamento