Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Spaccio di droga nel circolo sportivo: l'operazione dei carabinieri di Caserta tocca anche Latina

Blitz dei carabinieri. Dodici persone arrestate. Perquisizioni e sequestri

E' scattata questa mattina, nelle province di Caserta, Napoli, Frosinone e Latina, un'operazione dei carabinieri della compagnia di Caserta e del nucleo cinofili di Sarno, un'operazione  che ha portato ad eseguire un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di 12 persone indagate a vario titolo per i reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Come riporta Caserta News, l'attività investigativa, iniziata a novembre del 2016, ha permesso di accertare l'esistenza di un'organizzazione dedita allo spaccio nella città di Caserta e di individuare il canale di approvvigionamento della droga (in particolare cocaina, crack e hashish) proveniente principalmente da Caivano e trasportata in grossi quantitativi nel casertano a bordo di autovetture a noleggio sempre differenti. La cocaina veniva poi lavorata all'interno di un appartamento in affitto, una sorta di "raffineria artigianale", dove i militari hanno rinvenuto materiale tecnico altamente professionale per la pesatura, il confezionamento e la trasformazione chimica dello stupefacente, nonché un congegno telecomandato realizzato all’interno di un cassetto, occultato in una parete, utilizzato per nascondere tutto lo stupefacente destinato ad essere venduto al dettaglio sulla principale piazza di spaccio di via Caprio Maddaloni presso il circolo “Sport Club giovanile”, che attirava acquirenti da tutto l’hinterland. Nel corso dell’attività sono stati riscontrati più di cento episodi di cessione di sostanze stupefacenti durante i quali sono stati identificati numerosi assuntori, oggetto di segnalazione alla locale Prefettura.

Durante l’indagine sono state tratte in arresto due persone e sequestrati complessivamente 500 grammi di cocaina e crack, 1500 euro in banconote e materiale tecnico per la lavorazione. Nel corso delle operazioni di perquisizione sono stati inoltre rinvenuti un revolver calibro 7.65 privo di segni distintivi e cartucce illegalmente detenute nonché modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di droga nel circolo sportivo: l'operazione dei carabinieri di Caserta tocca anche Latina

LatinaToday è in caricamento