Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Operazione 'Scarabeo', gli interrogatori dei sei arrestati nel carcere di Frosinone

Santangelo, Scarselletti, Di Barbora, Vidali, Capoccetta e Cotugno ascoltati su rogatoria. Attesa per la decisione sulla sospensione della dipendente della Procura

Saranno ascoltate nelle prossime ore le sei persone arrestate mercoledì nell'ambito dell'operazione 'Scarabeo'. Sarà il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Frosinione Fiammetta Palmieri ad interrogare Francesco Santangelo, Sergio Di Barbora, Marco Scarselletti, Giorgio Vidali, Marco Capoccetta e Giuseppe Cotugno, accusati di avere messo in piedi un sistema di truffe ai danni delle banche e società di credito attraverso due diverse modalità: da una parte la contraffazione dei cedolini e delle buste paga di chi richiedeva i prestiti falsificando così i redditi per dimostrare una maggiore solvibilità del debitore, dall'altra l'oscuramento della situazione patrimoniale del debitore presso la centrale rischi (Crif) con l'occultamento di eventuali insolvenze o debiti pregressi.

L'interrogatorio di convalida si svolge a Frosinone su rogatoria del gip del Tribunale di Latina Giuseppe Cario essendo i sei indagati - assistiti dagli avvocati Gaetano Marino, Italo Montini, Leone Zeppieri e Gianfranco Testa - detenuti presso il carcere del capoluogo ciociaro. Per quanto riguarda invece le persone finite invece agli arresti domiciliari, vale a dire Nicola Natalizi, Serena Capponi, Giovanna Villani, Claudia Muccitelli, Loredana Mattoni, Serenella Mura, Fortunato Capasso, saranno interrogate la prossima settimana.

Il gip Cario non ha ancora sciolto la riserva sulla richiesta di sospensione dal servizio della dipendente della Procura Paola Berghella, richiesta avanzata dai pm Claudio De Lazzaro e Luigia Spinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione 'Scarabeo', gli interrogatori dei sei arrestati nel carcere di Frosinone

LatinaToday è in caricamento