Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Detenuti in ospedale, urgente la riapertura del reparto al Goretti

Il segretario regionale Fns Cisl Costantino: "Attualmente la polizia penitenziaria se ci sono ricoverati è costretta ai piantonamenti tra le corsie"

Riaprire quanto prima il reparto detenuti all’interno dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. La richiesta arriva dal segretario generale della Fns Cisl Lazio Massimo Costantino il quale sottolinea come, tra le tante difficoltà che deve affrontare il personale di Polizia Penitenziaria nella provincia di Latina, c’è anche quello dell'assenza di specifici spazi negli ospedali civili da poter destinare al servizio in sicurezza di visite o ricoveri di detenuti. Essendo chiuso da tempo il reparto del nosocomio pontino a loro destinato quando i detenuti vengono ricoverati è necessario ricorrere ai piantonamenti tra le corsie. 

“La situazione venutasi a creare a Latina ci preoccupa fortemente. Tale apertura si rende, ora come non mai, necessaria – sottolinea Costantino - dal momento che nell'ospedale di Latina vengono ricoverati anche detenuti provenienti dalle zone limitrofe, e questo comporta un carico di lavoro per il personale penitenziario del capoluogo pontino e si avrebbe, soprattutto, una maggiore sicurezza e meni pericoli per la comunità. Vi è l'esigenza urgente della riapertura del reparto che risulta essere l'unica soluzione possibile peraltro applicata egregiamente in altre provincie della regione quali a Viterbo Belcolle e al Pertini di Roma”.

Secondo il segretario della Fns Cisl occorre che gli uffici preposti della Asl, alla quale è stata inviata una nota così come ai vari indirizzi dell'amministrazione penitenziaria, affinché si muovano per quanto di loro competenza rendendo possibile la riapertura del reparto poiché tale servizio - dipendente della Regione Lazio -  deve essere incluso in un discorso più generale di sicurezza e al contempo garantire più riservatezza per i detenuti stessi.

“In caso di assenza di risposte – conclude Costantino -  invieremo, tramite gli uffici preposti della Cisl una formale nota di protesta anche, al neo Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuti in ospedale, urgente la riapertura del reparto al Goretti
LatinaToday è in caricamento