rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Al Goretti una nuova ala di Neonatologia riservata ai piccoli pazienti affetti da covid

La struttura aperta nei giorni scorsi per l'assistenza a un bambino di 11 mesi in attesa del trasferimento al Bambin Gesù

Un'area isolata dedicata alla Neonatologia covid è stata allestita nel reparto di Pediatria del Goretti, diretto dal primario Riccardo Lubrano, per accogliere piccoli pazienti contagiati dal virus. Il primo bambino ad essere accolto e temporaneamente all'interno della struttura è stato un bambino di appena 11 mesi, che domenica sera è arrivato al Goretti dall'ospedale di Formia per un'infezione batterica che necessitava di ricovero ospedaliero. Una volta raggiunto l'ospedale di Latina il piccolo è stato però sottoposto a un tampone che ha rivelato anche la sua positività al covid con una carica virale elevata. 

Dal momento che il Bambin Gesù non aveva disponibilità di ulteriori posti letto, per il piccolo si è reso necessario il ricovero temporaneo al Goretti ed è stata utilizzata proprio la nuova area allestita nei giorni precedenti per far fronte alla crescente emergenza legata al virus e all'aumento di contagi tra i bambini. Il piccolo ha dunque ricevuto tutta l'assistenza e le cure necessarie per poi essere trasferito lunedì al Bambin Gesù.

All'ospedale di Latina è già stat attivata da tempo un'area della Ostetricia e Ginecologia riservata a mamme e neonati positivi, mentre i bambini vengono trasferiti all'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. La nuova ala della Neonatologia, che conta 12 posti letto. potrà però non solo offrire assistenza a neonati risultati contagiati ma anche fronteggiare l'eventuale emergenza di ricoveri di bambini più grandi in attesa appunto del trasfermento a Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Goretti una nuova ala di Neonatologia riservata ai piccoli pazienti affetti da covid

LatinaToday è in caricamento