Piante di marijuana coltivate in giardino: sequestrati 25 chili. Un arresto a Latina

Otto piante in terra e altre in fase di essiccazione. E' quanto hanno trovato i carabinieri in casa di un 46enne del capoluogo

Otto piante di marijuana coltivate nel giardino di case, altre due già in fase di essiccazione e diverso materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. E' quanto hanno scoperto i carabinieri della stazione di Sabaudia in un'abitazione del capoluogo pontino. La casa è stata perquisita e l'accertamento ha consentito di trovare e sequestrare oltre alle piante in giardino, alte ognuna circa due metri, altre foglie in fase di essiccazione insieme a due scatole contenenti cime di marijuana e altra attrezzatura nascosta in un deposito attiguo. 

La droga rinvenuta nel corso del controllo ha un peso complessivo di 25 chili. In arresto, in flagranza del reato di detenzione e spaccio, è finito un uomo di 46 anni di Latina, finito ai domiciliari nella sua abitazione in attesa del rito per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento