rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Posti di blocco, arresti e denunce: una settimana di sorveglianza sul territorio

L'attività della Questura in provincia con l'utilizzo delle unità cinofile e il supporto della Stradale: controllate oltre 1400 persone e 360 veicoli

Nel corso della settimana appena conclusa oltre ai servizi straordinari di controllo per il contenimento della pandemia alla luce delle disposizioni sul Green Pass rafforzatola Questura di Latina ha intensificato le ordinarie attività di controllo del territorio impiegando oltre 200 volanti, 4 equipaggi del Reparto prevenzione crimine Lazio, 2 unità cinofile antidroga, con la collaborazione delle pattuglie della Polizia Stradale di Latina e dei suoi distaccamenti nella provinciaper potenziare le attività di controllo del territorio e di contrasto ai reati di tipo predatorio e in materia di stupefacenti.

Tale impegno ha permesso di identificare oltre 1400 persone, controllare 360 veicoli, di cui uno risultato provento di furto ed elevare 35 contravvenzioni per violazioni al codice della strada con 2 patenti e 2 carte di circolazioni ritirate. A Latina e provincia sono stati inoltre effettuati 80 posti di controllo effettuati; 38 gli extracomunitari controllati per la verifica dei titoli di soggiorno e la regolare presenza sul territorio.

Sono cinque le persone arrestate, tra le quali una in esecuzione di ordine di carcerazione per una serie di reati contro il patrimonio; una per evasione dagli arresti domiciliari, una responsabile di furto aggravato, una responsabile di ricettazione e uso di documenti falsi, oltre all’uomo tratto in arresto perché ritenuto responsabile di gravi episodi di danneggiamento aggravato, minaccia aggravata, porto abusivo di arma da sparo, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In ambito provinciale, invece, sono state in totale 15 le persone denunciate in stato di libertà per vari reati, tra i quali figurano quelli di lesioni personali, minacce, percosse, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale., favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, detenzione illegale di munizioni, abbandono di minori, ricettazione e omissioni di soccorso. In questa settimana il Questore ha emesso 4 provvedimenti di avviso orale, misura di prevenzione con la quale “avvisa il destinatario dell’esistenza di indizi precisi sulla sua condotta illecita e lo invita a tenere un comportamento conforme alla legge”.

A costoro è stato imposto di non accompagnarsi con altri pregiudicati. In caso di inosservanza alle prescrizioni potranno essere sottoposti alla misura di prevenzione personale più grave della sorveglianza speciale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posti di blocco, arresti e denunce: una settimana di sorveglianza sul territorio

LatinaToday è in caricamento