rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Postino infedele getta la corrispondenza tra i rifiuti: scoperto e denunciato

Si tratta di un cittadino italiano di 48 anni. L'uomo denunciato dalla società di spedizioni

Un sacco pieno di corrispondenza postale gettato nel cassonetto. E' quanto hanno scoperto gli agenti della squadra volante in via Maira, una traversa di via Piave. Un passante ha notato il movimento sospetto di un uomo sceso da una Lancia Y  e ha chiamato la polizia. La stessa segnalazione è arrivata poco dopo anche da un addetto alla nettezza urbana.

L'equipaggio ha quindi raggiunto il luogo indicato e ha recuperato tutta la corrispondenza non consegnata. Dalle informazioni acquisite e dagli accertamenti effettuati dagli agenti è stato possibile risalire al postino e alla società di corrispondenza presso la quale l'uomo lavorava. Il dipendente, contattato dalla società di spedizione, ha ammesso tutto senza riuscire a giustificarsi.

Un rappresentante della società ha sporto quindi denuncia contro il dipendente che, rintracciato e accompagnato in Questura, è stato identificato e denunciato. Si tratta di D.E, un cittadino italiano di 48 anni, con alcuni precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Dopo gli accertamenti di rito infedele è stato sottoposto ai rilievi fotosegnaletici della polizia scientifica e denunciato per soppressione di corrispondenza. Inoltre è stato multato perché guidava pur avendo la patente scaduta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Postino infedele getta la corrispondenza tra i rifiuti: scoperto e denunciato

LatinaToday è in caricamento