menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Criminalità, il Prefetto di Latina in audizione in Commissione parlamentare antimafia

Maurizio Falco sarà ascoltato martedì 2 marzo in Senato dall'organismo che si occupa delle infiltrazioni criminali

Infiltrazioni criminali e clan locali: si parlerà di questo martedì 2 marzo nel corso dell’audizione del Prefetto di Latina Maurizio Falco da parte della Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie riunita in seduta congiunta.

Il rappresentante della provincia di Latina sarà dunque chiamato a riferire sulla situazione del nostro territorio con specifico riferimento alla criminalità organizzata e alla presenza di gruppi autoctoni e no. Un’iniziativa quella della Commissione antimafia che arriva in un momento particolare soprattutto per il capoluogo pontino: le rivelazioni dei pentiti Renato Pugliese e Agostino Riccardo hanno infatti consentito alla Direzione distrettuale antimafia di Roma di fare luce sul funzionamento del sistema che faceva capo alla famiglia Di Silvio, sistema consolidato nel tempo di spaccio di droga e estorsioni. Recentemente inoltre i particolari forniti dai collaboratori hanno addirittura portato a riaprire i fascicoli relativi a due omicidi ormai chiusi da tempo e senza responsabili: quelli di Ferdinando Di Silvio e quello di Massimiliano Moro.

Obbligato anche un passaggio sul sud pontino, oggetto secondo la Dia, di una espansione sempre più profonda e ramificata non solo ad opera di clan camorristici e del corrispondente insediamento dei relativi esponenti, ma anche di cosche di ‘ndrangheta.

L’audizione del Prefetto dimostra che l’attenzione sul nostro territorio resta alta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento