Porto canale di Rio Martino, la protesta arriva in piazza: "Si riapra o il borgo muore"

La manifestazione ieri a Latina organizzata dalle associazioni e dalla Pro Loco di Borgo Grappa

In Piazza del Popolo, davanti al Comune, con uno slogan: "Riprendiamo il largo". Comitati e associazioni di Rio Martino (Noi & il Mascarello, circolo Astrea e Pro Loco di Borgo Grappa) chiedono certezze e risposte concrete dall'amministrazione sulla riapertura e la fruibilità del porto canale. La situazione è ormai da anni sotto gli occhi di tutti: l'economia è in crisi e le attività del borgo rischiano di chiudere.

Mancano le strutture per il tempo libero, mancano soprattutto i turisti e senza porto canale ogni attività si è fermata. I cittadini e i titolari di attività sono quindi arrivati in piazza ieri per chiede al Comune che la struttura del porto sia completata e che possano partire almeno i lavori temporanei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento