Emergenza giudici di pace, a Latina in arrivo quattro nuove unità

L’annuncio del segretario del Pd Moscardelli dopo un incontro con il vice presidente del Csm

A Latina stanno per arrivare quattro nuovi giudici di pace che andranno a rafforzare l’esiguo organico dell’ufficio, composto allo stato attuale da sole tre unità. Alla vigilia dell’assemblea pubblica convocata per domani mattina presso il Circolo cittadino dall’Ordine degli avvocati, la notizia dell’assegnazione di nuovi giudici arriva dall’ex senatore e segretario provinciale del partito Democratico Claudio Moscardelli. “Alcuni giorni fa – racconta Moscardelli- ho incontrato il presidente dell’Ordine degli avvocati Gianni Lauretti insieme al responsabile provinciale settore Giustizia del Pd Luigi Di Mambro. Abbiamo esaminato i molteplici problemi che affliggono la giustizia nella nostra comunità. È emersa però una problematica con i caratteri di urgenza che è quella della scopertura dell’organico dei giudici di pace che ha raggiunto e superato il livello di guardia con pericolo di paralisi . La condizione attuale è: tre giudici di pace su 15 a Latina, 1 su 4 a Terracina e 0 su 4 a Fondi. In Tribunale abbiamo 12 Got su 25. Per il Tribunale un dato positivo è la copertura quasi al completo dei giudici togati, un fatto eccezionale per la storia di Latina. Mi sono attivato – spiega ancora il segretario del Pd - per chiedere un incontro con il vicepresidente del Csm David Ermini che ho incontrato a Roma  insieme al presidente del Tribunale di Latina, Caterina Chiaravalloti, e al presidente Lauretti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Moscardelli continua spiegando di avere rappresentato la grave situazione dei giudici di pace oltre ad avere fatto un esame della situazione più complessiva. Il vicepresidente Ermini ha assicurato il suo interessamento nei limiti delle sue competenze oltre alla disponibilità a visitare il Tribunale. “Abbiamo anche incontrato il Presidente dell’ottava Commissione Michele Cerabona – aggiunge – e prossimamente saranno a disposizione del giudice di pace quattro unità mentre per ulteriori assegnazioni occorre attendere le procedure di reclutamento. È stata valutata positivamente la possibilità di ricorrere temporaneamente a risorse interne”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento