Rifiuti, ripresa la raccolta della carta. Abc: "Troppo fragile il sistema degli impianti"

L'azienda dei rifiuti fa il punto della situazione dopo il blocco, nei giorni scorsi, del ritiro del cartone

L'azienda Abc di Latina fa il punto sulla differenziata. La chiusura nei giorni scorsi di un impianto di recupero e il conseguente blocco temporaneo del ritiro della carta e del cartone ripreso solo nella giornata del 6 gennaio, hanno messo in evidenza la fragilità del sistema impiantistico regionale e nazionale a supporto della raccolta differenziata. "La crescente domanda di trattamento delle frazioni a recupero proveniente anche dal comune di Latina, che sta investendo tantissimo in modelli di raccolta differenziata spinta - si legge in una nota di Abc - non trova al momento una rete impiantistica regionale e nazionale adeguata ed in grado di assorbire gli enormi quantitativi di materiali che si andranno a intercettare".

Il problema, come chiarisce l'azienda speciale, non è solo la carenza di impianti di primo livello in cui i materiali vengono stoccati e lavorati, ma anche, e soprattutto degli impianti di trattamento e recupero, in cui i materiali vengono avviati a riciclo e riutilizzo: le cartiere, le vetrerie, gli impianti di compostaggio, gli impianti di recupero energetico. "La carenza dei secondi - si legge ancora - manda in crisi i primi e tutti e due mandano in difficoltà la filiera della raccolta differenziata e dell’avvio a recupero e, in ultima istanza, i Comuni e le loro aziende. Dobbiamo chiederci cosa è necessario fare. Innanzitutto, ridurre la produzione di rifiuti alla fonte. Questo dipende in gran parte da noi e dai nostri stili di vita e di consumo. Molto si è fatto ma tantissimo rimane da fare. Sarebbe auspicabile un intervento deciso dei consorzi di filiera aderenti al ConaiI per incentivare il così detto “vuoto a rendere”, la Gda dovrebbe spingere con forza sui prodotti sfusi riducendo il più possibile i contenitori monouso. In secondo luogo, occorre migliorare la qualità dei materiali raccolti per favorire il loro ritiro, per ridurre i costi di trattamento e incentivarne il riutilizzo riducendo gli scarti. L’azienda Abc ed il Comune di Latina, sposando il metodo di raccolta differenziata proposto dalla società trevigiana Contarina, hanno correttamente intrapreso questa strada. Contenitori di piccole dimensioni assegnati ad ogni singola utenza, garantiranno riduzione della produzione dei rifiuti e innalzamento della qualità".

Infine, occorre garantire la chiusura del ciclo dei rifiuti con un sistema impiantistico adeguato. "I gestori pubblici - prosegue ancora l'azienda dei rifiuti del capoluogo pontino-  possono fare la loro parte, soprattutto nell’apertura di nuovi impianti di primo livello, e Abc non si sottrarrà dal fornire il suo contributo utilizzando il compendio impiantistico all’interno del quale opera prevedendo opere e impianti a servizio della raccolta differenziata. Ma il sistema impiantistico a supporto della filiera del riciclo è fatto anche di impianti di trattamento dei rifiuti quali i termovalorizzatori con recupero energetico, di impianti di compostaggio della frazione organica, di cartiere che utilizzino la carta da macero, di vetrerie che utilizzino il vetro da recupero, di impianti che utilizzino i metalli provenienti dalle raccolte differenziate e così via. Ciò al fine di garantire l’avvio effettivo di un’economia circolare e la corretta gestione del ciclo dei rifiuti attraverso decisioni che potranno anche apparire impopolari ma che, alla lunga, garantiranno il consenso dovuto a chi amministra correttamente la cosa pubblica".

Per quanto riguarda il ritiro delle frazioni di carta e cartone, Abc precisa poi che il servizio è comunque garantito. Comieco ha infatti offerto la possibilità di un impianto che si trova sulla Prenestina, nel comune di Monte Compatri. Una soluzione momentanea per affrontare l'emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento