menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinò un anziano nel suo appartamento in via del Saraceno: bandito arrestato

Si tratta di un uomo già noto alle forze dell'ordine, rintracciato dalla squadra volante a Roma

Aveva rapinato un anziano di 89 anni spruzzandogli del liquido soporifero per storirlo. L'episodio è accaduto lo scorso 20 giugno in un appartamento in via del Saraceno e ieri il responsabile è stato arrestato e condotto in carcere in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Latina. In manette è finito Vincenzo Crescimone, 39 anni, romano, già noto alle forze dell'ordine e già sottoposto alla misura dell'obbligo di firma presso la stazione dei carabinieri di Tor San Lorenzo. 

Il bandito è stato individuato grazie a una meticolosa attività di indagine che ha visto operare in sinergia i poliziotti della Volante e quelli della Scientifica. Quando i poliziotti hanno raggiunto l'appartamento di via del Saraceno, hanno trovato l'anziano in stato confusionale. L'uomo era stato aggredito dal malvivente che si era avvicinato con la scusa di una finta richiesta di aiuto e poi era stato immobilizzato. Lui stesso aveva poi raccontato agli agenti di essere stato addormentato con uno spray, poi trascinato in casa, picchiato e rapinato.

Il sopralluogo della polizia scientifica e la fedele ricostruzione dei fatti da parte dell'anziano, che ricordava particolari dell'aggressore, hanno permesso agli investigatori di fissare gli elementi di prova e di concludere l'attività di indagine. Il 39enne è stato rintracciato e arrestato nel suo appartamento e condotto in questura a Latina per poi essere trasferito in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento