Era il mandante di una rapina: condanna definitiva e arresto per Costantino Di Silvio

Il colpo nel 2017 ai danni di un distributore di benzina di Latina. L'esecutore materiale aveva contratto un debito per dosi di droga non pagate

Arrestato a dicembre del 2017 dalla squadra mobile per rapina. Costantino Di Silvio, 20enne appartenente alla nota famiglia rom del capoluogo e ritenuto giovane emergente della criminalità locale, deve ora scontare una condanna definitiva a 4 anni e 8 mesi di reclusione per i reati di estorsione e rapina. E' considerato il mandante di un colpo messo a segno ai danni del distributore Tamoil di via Bruxelles. L'esecutore materiale era invece Alessandro Elias Lazzarini, che aveva contratto con Di Silvio un debito a causa di una partita di droga non pagata.

Da 100 euro la somma era lievitata a 400 e il giovane si era visto costretto a compiere rapine consegnando l'incasso. Gli investigatori della squadra mobile erano riusciti prima ad identificare Lazzarini grazie alle immagini della videosorveglianza e poi avevano ricostruito il quadro ed erano risaliti a Di Silvio analizzando i tabulati telefonici dell'utenza di Lazzarini, che mostravano chiaramente ripetuti contatti, anche in concomitanza con la rapina, avvenuti con l'esponente della famiglia rom. 

A dicembre 2017 il 20enne era quindi finito in manette in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip del tribunale di Latina. Ora la condanna definitiva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento