rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Latina, condannato a otto anni il rapinatore seriale di Rolex

Al 40enne di origini colombiane vengono attribuiti almeno otto copi ai danni di avvocati, professionisti e imprenditori

E’ stato condannato a otto anni di carcere Reina Gonzalez John Leiver, il colombiano residente a Latina arrestato il 29 maggio scorso con l’accusa di essere il rapinatore seriale di Rolex.

Al 40enne vengono addebitati almeno otto colpi messi a segno negli ultimi mesi nel capoluogo, in particolare in via Cattaneo, via Castelfilardo, corso Matteotti, piazza Dante e via dei Lucani ai danni di professionisti, avvocati e imprenditori, scelti proprio in base al valore degli orologi che indossavano.

L’uomo, assistito dagli avvocati Oscar Rossi e Raffaele Modura, è comparso davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Pierpaolo Bortone al quale la difesa ha chiesto che venisse giudicato con il rito abbreviato. Il pubblico ministero Mama il gup Martina Taglione, a conclusione della sua requisitoria, ha chiesto una condanna a sette anni di carcere ma il verdetto del gup è strato più pesante: Rewina Gonzales, che è tuttora detenuto, è stato infatti condannato a otto anni di carcere. Per mettere a segno le rapine l’uomo aveva una tecnica consolidata: dopo avere scelto le sue vittime e averne osservato le abitudini le seguiva, di solito di sera, fino all'auto con il volto coperto, si sedeva sul sedile del passeggero e sotto la minaccia di una pistola si faceva consegnare  il Rolex e altri preziosi indossati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, condannato a otto anni il rapinatore seriale di Rolex

LatinaToday è in caricamento