rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
CRONACA / Aprilia

Banditi armati nei bar: due rapine in rapida successione a Latina

E' caccia ai malviventi che all'alba del 7 maggio hanno messo a segno due colpi nel capoluogo portando via il denaro contenuto nel registratore di cassa

Due rapine messe a segno a Latina all'alba di ieri, 7 maggio. Colpiti due bar del capoluogo, il primo a Borgo Carso, l'altro in via Villafranca, a pochi passi dal centro cittadino. Due colpi in rapida successione, con la stessa modalità.  Ad agire, secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine sono stati due banditi. 

Al bar del borgo, poco prima delle 6, uno dei malviventi, con il volto travisato, è entrato impugnando una pistola e puntandola contro la donna che era al bancone. A quel punto si è diretto al registratore di cassa e ha prelevato tutto il contante che ammontava ad alcune centinaia di euro, poi ha guadagnato rapidamente la fuga mentre il complice lo aspettava in auto.

Da lì la fuga verso il centro città. Il secondo locale rapinato è il bar Massimo di via Villafranca. Anche in questo caso uno dei malviventi, probabilmente diverso dal primo stando alla descrizione fisica fornita dai testimoni, è entrato con la pistola in pugno puntandola contro i titolari e i clienti dell'esercizio, ha afferrato la cassa ed è scappato. 

Polizia e carabinieri indagano sui due episodi, che secondo le ipotesi investigative potrebbero essere stati messi a segno dalle stesse persone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banditi armati nei bar: due rapine in rapida successione a Latina

LatinaToday è in caricamento