Cronaca

Caos rifiuti per la chiusura temporanea di Rida: Comune di Latina al lavoro per una soluzione alternativa

L'assessore all'Ambiente Bellini: "Invitiamo i nostri concittadini a differenziare il più possibile i rifiuti"

Gli uffici del Comune di Latina sono in costante contatto con la Provincia e la Regione Lazio per individuare una soluzione che possa evitare alla cittadinanza eventuali disagi provocati dal mancato ritiro della frazione indifferenziata dei rifiuti. La causa è la chiusura temporanea, a partire da oggi, giovedì 15 luglio, dell’impianto gestito da Rida Ambiente ad Aprilia.

"Stiamo gestendo con la massima attenzione una situazione che non dipende né dall’amministrazione, né dall’Azienda Speciale – spiega l’assessore all’Ambiente Dario Bellini – e che, come è noto, riguarda anche gli altri comuni della provincia. Invitiamo i nostri concittadini a differenziare il più possibile i rifiuti e a prestare la massima attenzione agli orari e ai giorni di conferimento della raccolta differenziata. È importante inoltre utilizzare le buste del colore giusto per evitare che i sacchi della differenziata si confondano con quelli dell’indifferenziata. Evitiamo di conferire cibo nella frazione dell’indifferenziato e usiamo sempre la frazione corretta, quella dell’umido, con buste biodegradabili. Le frazioni umido, carta e multimateriale infatti saranno regolarmente ritirate e ricordiamo che sul lungomare da quest’anno sono posizionati anche appositi contenitori per la raccolta dell’umido".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos rifiuti per la chiusura temporanea di Rida: Comune di Latina al lavoro per una soluzione alternativa

LatinaToday è in caricamento