Lite per questioni di eredità: due sorelle si prendono a botte davanti al tribunale

E' accaduto al termine di un'udienza al Palazzo di giustizia. Necessario l'intervento dei carabinieri per dividere le due donne

Vecchi rancori famliari e una causa legata a un'eredità sono sfociati in una furiosa lite tra due sorelle, che si è consumata questa mattina davanti al tribunale di Latina. Finita l'udienza le due donne sono uscite dal Palazzo di giustizia e hanno iniziato a litigare fino ad arrivare alle mani. Una delle due ha aggredito l'altra arrivando a strapparle i capelli e a ferirla sul volto.

E' accaduto tutto davanti a decine di persone. Per dividerle è stato necessario l'intervento del personale di vigilanza e poi quello dei carabinieri, che ora stanno ascoltando le testimonianze e nterrogando le due donne, che rischiano una denuncia per rissa. Saranno visionati anche i filmati delle telecamere del tribunale per ricostruire l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento