Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Litigano e si picchiano violentemente in via Aspromonte, in tre denunciati per rissa

Gli uomini stavano discutendo in strada e sono passati alle vie di fatto. Due di loro sono stati medicati al pronto soccorso

Si sono picchiati violentemente fino a quando non è intervenuta la Polizia a farli smettere. E’ accaduto in via Aspromonte, nei pressi della Casa Circondariale di Latina, dove una pattuglia della Volante è arrivata in seguito alla segnalazione di una violenta lite in strada.

Quando gli agenti sono arrivati c’erano tre uomini che si stavano picchiando e che hanno smesso al sopraggiungere delle forze dell’ordine. Dopo aver calmato gli animi, non senza fatica, i poliziotti sono riusciti a riscostruire le modalità dello scontro: da un lato  c’erano padre, madre e figlio, dall’altro un loro conoscente con il quale era iniziata una discussione verbale poi degenerata al punto tale che i tre uomini che sono passati alle vie di fatto, colpendosi con calci e pugni.

Due dei protagonisti sono stati medicati presso il pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Una volta condotti presso gli uffici della Questura i protagonisti hanno raccontato che la lite è stata originata da futili motivi, e si sono accusati reciprocamente di passati episodi di insulti e offese.

D’intesa con il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica le tre persone in argomento sono state denunciate in stato di libertà con l’accusa di rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litigano e si picchiano violentemente in via Aspromonte, in tre denunciati per rissa

LatinaToday è in caricamento