menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritardi nell'erogazione della cassa integrazione: istituita una task force per sbloccare le pratiche

Risponde il presidente dell'Inps dopo la lettera dei consiglieri Aurigemma e Ialongo

Ritardi nell'erogazione della cassa integrazione da parte dell'Inps. Nei giorni scorsi il "caso Latina" era stato sollevato da una lettera indirizzata al presidente dell'Inps da parte del consigliere regionale di FdI Antonello Aurigemma e dal consigliere comunale Giorgio Ialongo.

“Il presidente dell’Inps Pasquale Tridico - spiegano i due esponenti del partito - ha risposto con puntualità alle esortazioni contenute nella missiva che abbiamo  inviato  pochi giorni fa all’attenzione del direttore provinciale, sottolineando i gravi ritardi nell’erogazione degli ammortizzatori sociali. Tridico ha annunciato che, in virtù delle criticità registrate a Latina dove a causa del Covid è purtroppo venuto a mancare il responsabile di un settore chiave come quello degli ammortizzatori sociali - è stata istituita presso la direzione regionale una task force che definirà entro la prima decade di settembre tutte le domande di integrazione salariale non ancora vagliate”. 

“Ci preme ringraziare Tridico - concludono i consiglieri - che, da presidente dell’Istituto, ha verificato e compreso la necessità di un immediato intervento a favore delle tante famiglie e delle tante attività economiche che ancora non hanno visto nessun assegno per poter sopperire a questo difficile momento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento