rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Sollevatore telescopico trovato nascosto tra la vegetazione: era stato rubato in una ditta

Il furto commesso il 28 febbraio e denunciato dal titolare. Gli agenti hanno rinvenuto il mezzo durante una perlustrazione sul territorio

Il personale della Squadra Volante della questura durante una perlustrazione sul territorio di Latina finalizzata alla prevenzione di furti in abitazioni e aziende che si trovano in zone isolate, è riuscito a recuperare una macchina operatrice telescopica solitamente utilizzata nell’ambito delle attività di produzione e commercializzazione di concimi vegetali naturali. Il mezzo ha un valore commerciale di circa 150mila euro.

Gli approfondimenti hanno consentito di accertare che il mezzo agricolo era stato rubato solo pochi giorni fa, il 28 febbraio, da un'azienda di legnami che si trova lungo la Pontina, e il furto era stato denunciato al commissariato di Terracina. I malviventi, agendo durante la notte, erano riusciti a entrare nei depositi dell'azienda e dopo aver forzato il cancello di ferro sono riusciti a impossessarsi del mezzo disattivando anche il suo sistema satellitare Gps di rilevamento della posizione.

Il sollevatore telescopico è stato ritrovato in una zona di Borgo San Michele, abilmente occultato tra la fitta vegetazione sulla sponda di un canale e camuffato da rami per nasconderlo alla vista di eventuali passanti. Probabilmente la banda era in attesa di prelevarlo con un tir per trasportarlo e successivamente rivenderlo, come accade di solito, all’estero. Il furto di macchine agricole infatti risulta particolarmente redditizio, tanto che le stime nazionali ritengono che il fatturato dei criminali che operano in questo settori ammonti a circa 300 milioni l'anno.

Dopo le formalità di rito, il sollevatore telescopico è stato restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sollevatore telescopico trovato nascosto tra la vegetazione: era stato rubato in una ditta

LatinaToday è in caricamento