Coronavirus, vertice in Prefettura: "Nessun contagio, non ci saranno protocolli particolari"

Il punto della situazione dopo l'allarme diffuso anche in provincia. Il prefetto: "La nostra vita deve continuare in modo regolare". Intanto arriva la conferma degli ultimi test negativi allo Spallanzani

Tutte le istituzioni della provincia pontina riunite intorno a un tavolo in Prefettura convocato dal Prefetto Maria Rosa Trio sul nuovo Coronavirus. Si fa il punto della situazione, alla luce dell'allarme diffuso in Italia e del panico che sta dilangando tra i cittadini. L'obiettivo è dare una comunicazione univoca e soprattutto rassicurare la popolazione sul fatto che in provincia e nel Lazio non c'è allarme. 

"Siamo in una situazione tranquilla - spiega subito il prefetto dopo la riunione con tutti i sindaci della provincia, le forze dell'ordine e il presidente della Provincia - Non ci sono casi conclamati e situazioni critiche da gestire. Ho voluto fare questo incontro per avere una voce univoca, c'era quindi necessità che tutte le istituzioni si confrontassero. Abbiamo un Governo che ha dettato delle regole per le regioni in cui si sono sviluppati focolai. Noi vogliamo trasmettere serenità ai cittadini perché la situazione è sotto controllo. Siamo in una fase che speriamo non si tramuti in una situazione di emergenza. Ci sono codici di comportamento che è indispensabile adottare nel caso in cui ci siano cittadini che arrivano dai comuni e dalle regioni a rischio. C'è massima trasparenza nella gestione e un'attenzione massima da parte di tutte le istituzioni. Dunque - conclude il prefetto - le scuole non chiudono perché non c'è ragione, i carri di Carnevale sflieranno e la nostra vita deve proseguire normalmente". 

Le parole del prefetto: "La situazione di Latina è tranquilla"- Il video

Dopo il bollettino dello Spallanzani che non ha segnalato nuovi casi nel Lazio, arrivano chiarimenti anche da parte del direttore generale della Asl Giorgio Casati: "Si è creato allarme in tutto il Paese e anche in provincia di Latina, come se ci trovassimo nella stessa situazioni di regioni come la Lombardia o il Veneto, con una ricerca affannosa di casi sospetti. Potenzialmente siamo tutti esposti, ma i casi di nuovo Coronavirus o ci sono o non ci sono. Noi non ne abbiamo. L'attenzione resta comunque alta, le procedure e i protocolli vengono attivati e tutti i cittadini che hanno un pregresso di viaggio nelle zone a rischio vengono censiti e monitorati e invitati alla quarantena volontaria". Non sarà dunque attuato nessun particolare protocollo sul territorio, ma l'attenzione sarà mantenuta alta dalle istituzioni e dalla Asl. "Dobbiamo essere consapevoli, se una persona ha dei sintomi - prosegue Casati - che è meglio non andare al pronto soccorso, ma usare il telefono per ricevere istruzioni su come comportarsi". 

Le raccomandazioni del direttore della Asl Casati 

Test negativi nel Lazio

Intanto, arrivano rassicurazioni anche da parte dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato: "Sono risultati negativi al Covid-19 tutti i test effettuati nella giornata odierna presso l'istituto Spallanzani di Roma, compresi i casi di Nettuno e quelli del Sant’Andrea. Invito tutti a mantenere toni bassi senza assumere iniziative di tipo estemporaneo. Il Sistema sanitario del Lazio ed in particolare la rete infettivologica stanno lavorando a pieno regime garantendo la piena operatività dei protocolli sanitari".

Negativo anche il test effettuato su una donna di Pomezia che si è presentata la scorsa notte alla Clinica Città di Aprilia. Lo ha comunicato ufficialmente il Comune: "La situazione per quel che concerne il Coronavirus – come ribadito anche dalla Prefettura – non presenta al momento situazioni di emergenza nel nostro territorio. Le istituzioni sanitarie, di concerto con i Comuni e la Prefettura, continuano a monitorare costantemente l’evolversi della situazione". 

Coronavirus: domande e risposte. Il video del Ministero della Salute 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento