Controlli antidroga dei carabinieri alla stazione: quattro segnalati alla Prefettura tra cui un minore

Nei confronti di quattro giovani stranieri applicata la misura del "daspo urbano" con l'immediato allontanamento dal Comune di Latina

Controlli a tappeto dei carabinieri della compagnia di Latina alla stazione ferroviaria di Latina Scalo. I militari della stazione locale, nel corso di un servizio che ha interessato le zone cittadine più degradate. 

I controlli antidroga si sono concentrati anche nell'area della stazione ferroviaria, con verifiche sui passeggeri in arrivo e in partenza dal capoluogo. Il bilancio è di quattro persone segnalate alla Prefettura per consumo e possesso di stupefacenti per uso personale. Si tratta di giovani di nazionalità egiziana, tra cui un minore di 17 anni, residenti tra le province di Latina e Roma, sorpresi a consumare marijuana. Nei loro confronti, ad eccezione del minorenne, i carabinieri hanno applicato il "daspo urbano", con l'immediato allontanamento dal Comune di Latina per 48 ore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento