Minacce e svastiche sulla facciata del liceo classico: confessano due studentesse 14enni

Le due ragazzine, che frequentano la scuola di viale Mazzini, si sono autodenunciate. Avevano pubblicato le immagini anche sui social

Proprio mentre la Digos e la squadra volante effettuavano i sopralluoghi e avviavano le indagini per risalire ai responsabili, due studentesse del liceo classico di Latina, entrambe 14enni, si sono autodenunciate presentandosi alla preside: sono state loro, nella notte del 31 ottobre, a salire sul tetto della scuola di viale Mazzini e a imbrattare le facciate esterne. Minacce chiare alla preside, svastiche e poi bestemmie e parolacce. 

Poche ore dopo l'episodio le due giovanissime studentesse del liceo avevano addirittura pubblicato su Facebook alcune immagini delle loro "bravata", che le ritraevano proprio sul tetto dell'istituto. Una delle due è stata costretta dal padre ad autodenunciarsi e ad assumersi la responsabilità del gesto. Per le due ragazzine saranno ora presi dei provvedimenti ed entrambe molto probabilmente saranno sospese, mentre alle famiglie spetteranno i costi della pulizia e del ripristino della facciata.

L'intervento della consigliera Zuliani: "Lieto fine educativo, occorre prendere coscienza"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento