Calcinacci e erba alta, la scuola di Borgo Faiti nel totale degrado

La denuncia del responsabile del circolo Fratelli d'Italia alla vigilia dell'inizio delle lezioni

Una scuola in situazione di totale degrado a pochi giorni della ripresa dell’anno scolastico. La denuncia riguarda l’istituto comprensivo ‘Falcone Borsellino’ di borgo Faiti e arriva dal presidente del locale circolo di Fratelli d’Italia Antonio Di Trapano.

“Domani gli alunni del Dodicesimo Istituto Comprensivo di Borgo Faiti torneranno a scuola – sottolinea - ma invece di trovare struttura ed aule sistemate a regola d'arte approfittando della pausa estiva, vedranno erba alta, calcinacci e zone interdette. In tre mesi l'amministrazione comunale non è riuscita a sistemare la scuola che si presenta in questo stato e in scarsissime condizioni igienico-sanitarie. Bisogna aspettare settembre per intervenire? Se chi si occupa di edilizia scolastica avesse un minimo di buon senso e la capacità di programmare non saremmo arrivati a questo punto. E invece mi sorprende che persino una scuola diretta da una consigliera comunale di LBC – conclude Di Trapano - sia finita nel dimenticatoio nonostante l'urgenza dei lavori”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento