menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bltiz della squadra mobile, trovato e sequestrato un arsenale in casa: un arresto

In manette un 31enne. La perquisizione scattata nell'ambito di un'attività di contrasto alle rapine

Blitz della squadra mobile a Latina, finito con un arresto e con il sequestro di numerose armi. In manette è finito M.A.., 31enne, trasferito in carcere a Roma. Gli investigatori, nell'ambito di specifiche attività investigative finalizzate a contrastare rapine con l'utilizzo di armi da fuoco, hanno perquisito la sua abitazione con il supporto dell'unità cinofile Faye.

arresto armi latina-2

In casa, dentro un mobile porta tv, hanno scoperto un cassetto con doppio fondo nel quale erano state occultate armi e munizionamento. I poliziotti hanno trovato e sequestrato in particolare una pistola Beretta calibro 7,65 modello 81 con matricola abrasa, munita di caricatore e 11 cartucce; un revolver Smith and Wesson con matricola abrasa, un silenziatore per pistola, un centinaio di cartucce per pistole di vario calibro e 10 coltelli. Scoperte anche altre cinque pistole  replica di vari modelli e anche passamontagna, tirapugni, armi bianche di vario genere, un  taser ed altro munizionamento insieme a una maschera da clown.

La particolarità del materiale rinvenuto dà la misura di come l’arrestato fosse evidentemente ben inserito in collaudati circuiti criminali. Le armi sequestrate sono ora al vaglio degli investigatori e saranno oggetto di particolari analisi tecnico-scientifiche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento