rotate-mobile
Cronaca

Sequestrati beni per 50 milioni a Luciano Iannotta: sotto chiave società, immobili e barche

L'imprenditore pontino era stato arrestato nell'inchiesta Dirty Glass nel 2020. Il provvedimento emesso dal tribunale di Roma

Ammonta a 50 milioni di euro il valore di beni, assetti societari e rapporti finanziari finiti sotto sequestro su proprosta del procuratore della Repubblica di Roma e del questore di Latina. Destinatario del provvedimento è l'imprenditore Luciano Iannotta, travolto bel 2020 dall'inchiesta Dirty Glass condotta dalla polizia di Stato e dalla Direzione distrettuale antimafia. Iannotta era accusato di bancarotta fraudolenta, trasferimento fraudolento di valore, corruzione, autoriciclaggio, sequestro di persone ed estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Dopo il vaglio del tribunale per il Riesame, che ha confermato, tranne per un capo, l'ordinanza del Gip, Iannotta è stato rinviato a giudizio e il dibattimento è in corso a Latina. Oggi il tribunale delle misure di prevenzione di Roma ha disposto il sequestro di un'impresa individuale, di una fondazione, della totalità delle quote e dell'intero patrimonio aziendale di 37 compagini societarie, di cui quattro ubicate nel Regno Unito e due in Moldavia, di 119 fabbricati e 58 terreni, 55 veicoli, 1 imbarcazione e 72 rapporti finanziari.

L'imprenditore aveva accumulato negli anni un patrimonio immobiliare e mobiliare pari a ben 50 milioni di euro, costituendo un numero elevato di compagini societarie, talune delle quali operanti in territorio estero, così ampliando gli effetti criminali dei reati originari commessi dall'organizzazione mafiosa, i cui proventi, una volta finiti nella disponibilità dell'imprenditore, hanno in maniera perversa causato ulteriori danni alla collettività, arrecando pregiudizio al sistema economico e alla libera concorrenza.

Il prefetto Messina: "Colpito il patrimonio dell'organizzazione"

sequestro iannotta-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati beni per 50 milioni a Luciano Iannotta: sotto chiave società, immobili e barche

LatinaToday è in caricamento