menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vongole veraci vendute sulla spiaggia in un secchio: merce sequestrata, multa all'ambulante

L'esito di un'ispezione dei carabinieri del Nas sul litorale di Latina

Venticinque chili di vongoli veraci in vendita sul litorale di Latina, conservate in un secchio di plastica e immerse in acqua. I carabinieri del Nas hanno sequestrato la merce e sanzionato l'ambulante. Il controllo ha interessato il lungomare del capoluogo, finalizzato a garantire la sicurezza alimentare e l'illecita commercializzazione di prodotti ittici sulle spiagge in violazione delle più elementari norme di igiene. 

Questa mattina il Nas ha scoperto la vendita allestita nei pressi di uno dei chioschi del litorale. Il commerciante ha dichiarato di averle personalmente raccolte in una località balneare del sud pontino. Poi ha deciso di venderle contravvenendo alle norme di profilassi e alle procedure di depurazionie a cui devono invece essere sottoposti i molluschi prima di essere dichiarati idonei alla commercializzazione. 

Il personale medico del servizio veterinario della Asl, che a collaborato all'attività di controllo, ha giudicato le vongole, del valore di circa 400 euro, non adatte al consume e ne ha disposto la confisca e la distruzione. All'ambulante mille euro di multa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento