Latina, nuovo sgombero di un alloggio Ater: era occupato dalla famiglia Di Silvio

L'immobile è situato in via Pionieri della Bonifica. Una sentenza aveva stabilito che dovesse essere liberato

Un nuovo sgombero di un alloggio dell'Ater occupato abusivamente è stato effettuato nella giornata di oggi dalla polizia. L'appartamento, situato in via Pionieri della Bonifica, a Latina, era occupato senza titolo dal 2004 ed era nella disponibilità di alcuni appartenenti alla famiglia Di Silvio. Una sentenza del tribunale civile di Latina aveva stabilito, oltre a una sanzione economica a carico degli occupanti, che l'immobile dovessere essere liberato e riconsegnato all'Ater per poter procedere a una regolare assegnazione. 

Il nuovo sgombero rientra nell'attività di prevenzione e contrasto alle occupazioni abusive di alloggi di edilizia residenziale pubblica da parte della Questura di Latina in collaborazione con la Prefettura e con l'Ater. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Camionista di Sezze denunciato dai carabinieri a Pordenone: guidava in stato di ebbrezza

Torna su
LatinaToday è in caricamento