rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Concorsi truccati alla Asl: arriva la sospensione per i sei dipendenti favoriti

I sei dipendenti sono stati coinvolti nell'inchiesta relativa al concorso per 23 posti di collaboratore amministrativo. Oggi, 8 luglio, gli interrogatori di Rainone e Moscardelli

Con sei diverse delibere firmate dal direttore generale Silvia Cavalli la Asl di Latina ha ufficialmente disposto la sospensione cautelare dei sei dipendenti dell'azienda sanitaria coinvolti nell'inchiesta sui concorsi truccati. Un'inchiesta che ha portato all'arresto del dirigente Claudio Rainone e poi del segretario del Pd Claudio Moscardelli. Il concorso è quello espletato lo scorso agosto e relativo a 23 posti di collaboratore amministrativo.

Le delibere di sospensione dei dipendenti risultati vincitori del concorso e favoriti proprio da Rainone e dall'esponente politico del Pd nella procedura concorsuale sono state pubblicate dalla Asl nella giornata di ieri e specificano, pur non riportando i nomi degli indagati, che sono state disposte a seguito del procedimento penale in corso. 

Intanto proprio oggi, 8 luglio, è il giorno degli interrogatori di Rainone e Moscardelli, che si trovano ai domiciliari e che compariranno davanti al gip del tribunale di Latina Giuseppe Cario. Devono rispondere di corruzione e rivelazione di segreto d'ufficio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsi truccati alla Asl: arriva la sospensione per i sei dipendenti favoriti

LatinaToday è in caricamento