menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico a Latina, novità in arrivo da Csc: revisione delle tariffe, abbonamenti e agevolazioni

La prima delle novità per il 2020 riguarda la possibilità di abbonamenti annuali e poi riduzione per studenti e over 65

Novità in arrivo per il nuovo anno sul fronte del trasporto pubblico locale di Latina. La Csc ha annunciato la revisione delle tariffe in vigore già da ieri, 1° gennaio. Nel 2020 in particolare è stata introdotta la possibilità di un abbonamento annuale che consente agli utenti del servizio di rispamiare circa 120 euro rispetto al costo mensile dell'abbonamento. Previste inoltre agevolazioni per studenti, over 65 e categorie protette, per le quali il costo dell'abbonamento è di 143,35 euro. La notizia è stata anticipata dal consigliere comunale di Lbc Dario Bellini.

L’introduzione degli abbonamenti annuali permette anche a Latina di poter usufruire di ulteriori agevolazioni Regione Lazio Metrebus con sconti per redditi Isee fino a 25.000 euro del 30% (www.regione.lazio.it/rl/trasporti/). Dai 65 anni di età si ha diritto al titolo di viaggio agevolato non più legato solo all'Isee basso. Inoltre, con un Isee al di sotto dei 10mila euro è possibile viaggiare gratis richiedendo l'agevolazione presso gli uffici comunali della mobilità. 
-Con un ISEE sotto i 10.000 € viaggi gratis richiedendo l’agevolazione presso gli uffici comunali della mobilità.

A breve sarà poi introdotta sui mezzi la possibilità di bigliettazione elettronica attraverso una app per smartphone. "Già operativa da diversi mesi - aggiunge Bellini - la geolocalizzazione dei mezzi che, sempre attraverso una App per Smartphone o il sito internet Csc (www.cscmobilita.com) permette di sapere quanto manca all’arrivo del mezzo che ci interessa. Si lavora inoltre per trasformare le linee più utilizzate, quelle ad esempio che servono la stazione di Latina Scalo, in un servizio navetta che permetterà di avere un numero di corse giornaliere superiore e più puntuale".

E' allo studio una revisione delle fermate, dal momento che ad oggi il 30% delle fermate sul territorio è "a fermata 0", ovvero non sale e non scende nessuno. "Insomma anche qui, su questo servizio rivoluzionato con l’arrivo di Csc - aggiunge il consigliere - l’amministrazione comunale ha compiuto un cambiamento evidente in fatto di efficientamento del servizio e continua con tutte le forze in campo a lavorare per migliorare l’offerta per i propri cittadini". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento