Teatro D'Annunzio, D'Achille: "L'amministrazione sta lavorando per la riapertura"

L'intervento del presidente della commissione Cultura e dell'assessore Ranieri: "Per decenni le amministrazioni che si sono susseguite non sono stati stanziati fondi"

"Sulla questione del teatro l'amministrazione, intesa sia come parte politica che come amministrativa, sta lavorando coesa per la riapertura". Sono le parole del presidente della commissione Cultura Fabio D'Achille che chiarisce la situazione del teatro D'Annunzio ancora in una fase di stallo e chiuso al pubblico. 

"Se oggi abbiamo questa situazione di blocco - spiega - è esclusivamente a causa del fatto che per decenni dalle amministrazioni che si sono susseguite non solo non sono stati stanziati fondi, ma si sono chiusi tutti e due gli occhi sullo stato della manutenzione del Palazzo della Cultura nel suo complesso. Sorprendono pertanto le affermazioni della dottoressa Muzio, che dovrebbe prendersela con chi negli anni non ha fatto nulla per la cultura, e non con chi sta lavorando, e bene, per mantenere in città centinaia di eventi nonostante l'impossibilità di utilizzo di molti spazi pubblici. Se si considera solo Latina Estate, sono quasi duecento. Bene ha fatto l'assessore Silvio Di Francia a risponderle, anche se al momento resta esente da ogni responsabilità sul tema nonostante ogni volta mostri il coraggio della prima linea. Da due anni l'assessore Emilio Ranieri sta lavorando a stretto contatto con gli uffici per restituire il teatro alla città, un bene sottratto alla collettività dall'inerzia e dall'inefficienza di chi ci ha preceduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È facile criticare e alzare la voce - aggiunge l'assessore Ranieri - quando non si è dentro le cose, con il rischio, come in questo caso, di intervenire senza conoscere a fondo i problemi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus Latina: i contagi non si fermano, 84 casi in più in provincia. Un altro decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento